HOME / NOTIZIE / NEWS

 

Festival delle Generazioni 2018

02/10/2018


Democrazia, economia, fiducia, partecipazione, valori, futuro. Sono questi gli argomenti su cui, venerdì 12 ottobre, si confrontano a Firenze, nella splendida cornice di Palazzo Vecchio, economisti, politologi, critici d'arte e personaggi dello spettacolo, per una giornata promossa dalla FNP, il sindacato dei pensionati della CISL, con il patrocinio del Comune di Firenze.

Una giornata dedicata al grande tema “Rappresentanza è Democrazia”, che tra gli ospiti avrà François Bourguignon, l'ex capo economista della Banca mondiale, per una lectio magistralis sul rapporto tra economia e populismo.

Insieme a lui, Vittorio Sgarbi, i politologi Nadia Urbinati e Gianfranco Pasquino, l'economista Giulio Sapelli, il costituzionalista Valerio Onida, il giornalista Tommaso Labate e Michele Mirabella in una “Intervista Impossibile” a un grande personaggio della storia della musica.

“Il rapporto di delega e fiducia alla base del concetto di rappresentanza si sta rompendo definitivamente, trasformandosi in un sentimento di delusione, disillusione e rabbia”, dice il segretario generale della Fnp Cisl, Gigi Bonfanti. “Il rischio è che emerga un modello basato sul mito dell'infallibilità del web, una sorta di autogoverno senza filtri e corpi intermedi, che secondo noi non potrà che generare una società più autoritaria, diretta da poteri forti collocati dietro le quinte dei mercati e dei social media. Ciò di cui c'è bisogno è, invece, una nuova e profonda relazione con i nostri iscritti che rilanci il significato di rappresentanza ed evidenzi il ruolo importante che il sindacato ha da sempre avuto nella difesa dei diritti dei lavoratori”.

Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso gratuito. Si consiglia la prenotazione sul sito www.festivaldellegenerazioni.it