HOME / EVENTI

 

ASSEMBLEA

Organizzativa

"Per essere più forti della crisi con le idee, l'impegno e la solidarietà"

15/07/2011



Per essere più forti della crisi con le idee, l'impegno e la solidarietà:  questo il titolo dell'Assemblea Organizzativa della FNP CISL di Avellino che si è tenuta il 15 Luglio 2011 alle 9:30 presso il Bel Sito Hotel di Manocalzati. All' incontro sono intervenuti Carlo Colarusso, Segretario Generale FNP CISL di Avellino, l' On. le Giuseppe De Mita, Vice Presidente della Regione Campania, Mario Melchionna, Segretario Provinciale UST CISL Avellino, De Feo che ha sostituito Lina Lucci, Segretario Generale USR CISL Campania, Pietro Cerrito, Segretario Confederale CISL Nazionale e Giuseppe Gargiulo, Segretario Generale FNP CISL Campania. La relazione introduttiva è stata affidata a  Carlo Colarusso Segretario Generale FNP CISL di Avellino . Di tutta risposta l' On. le Giuseppe De Mita, Vice Presidente della Regione Campania , ha evidenziato come gli scenari prefigurati dall'ultima manovra economica non lasciano immaginare risposte positive, parlando di una legge che penalizzerà ulteriormente il Mezzogiorno, e che sembra immaginata per tutelare appositamente le aree geografiche del Nord. Infine ha sostenuto la necessità di dare un approccio diverso alle istituzioni, definendo nuove priorità, per recuperare innanzitutto un sistema di tutela attraverso il potenziamento di sanità e di diritti sociali. Una decisa bocciatura degli orizzonti previsti dall'ultima manovra economica è arrivata anche dal  Segretario Confederale CISL Nazionale Pietro Cerrito. Sul finire, il dibattito ha spaziato sulle tematiche più strettamente legate allo sviluppo e sul confronto in atto con la Regione nel merito del Patto con l'Irpinia. A tale proposito il  Segretario Provinciale UST CISL Avellino Mario Melchionna, ha ripreso le argomentazioni trattate dall' On. le  Giuseppe De Mita in tema di sanità giunte attraverso la modifica del piano regionale che dismette i presidi di Bisaccia e Sant'Angelo dei Lombardi, e l'impegno a favorire il tavolo di concertazione con il Presidente Stefano Caldoro. Al termine dell' assemblea la FNP CISL di Avellino ha consegnato un documento finale in cui compaiono una serie di dati, base per instaurare con i quadri e con gli organi dirigenti un rapporto di confronto serio e costruttivo.