HOME / EVENTI

 

CONVEGNO

Incontro tra le generazioni

"Esperienze di vita e di lavoro a confronto"

04/06/2015



La Federazione Nazionale Pensionati Cisl IrpiniaSannio è l'unica organizzazione sindacale ad aver organizzato il dibattito su "Incontro tra le generazioni: esperienza di vita e di lavoro. Donne a confronto". Il confronto, per riflettere sulle prospettive di uno stato sociale sempre più in crisi, nel contesto di una recessione economica che mina i diritti fondamentali, come l'assistenza agli anziani, l'ingresso nel mercato del lavoro delle donne, dei giovani, spesso assunti con tipologie contrattuali flessibili, e privi delle tutele previdenziali. "Abbiamo inteso focalizzare la nostra attenzione - spiega il Segretario della Federazione Nazionale Cisl IrpiniaSannio , Carlo Colarusso - sul clima di incertezze che investe il nostro paese, causato non soltanto dall'aumento delle fasce di povertà conseguenti alla perdita del posto di lavoro, ma anche dal debito pubblico che i giovani saranno costretti a pagare nei prossimi decenni. La cultura del dialogo, come ci ricorda il Papa, è fondamentale per realizzare la giustizia sociale in un periodo segnato da cambiamenti radicali. Sono sempre più numerosi, ad esempio, gli anziani attivi nel volontariato, nell'associazionismo ed il loro contributo è determinato negli equilibri familiari, per il sostegno economico dei figli e la cura dei nipoti. Crediamo in un sindacato propositivo, che stimoli alla presa di coscienza, nell'opinione pubblica e nella politica, sulla situazione reale dell'Italia". Ne hanno discusso le imprenditrici Alfonsina Cornacchia e Lorena Verrillo. Su "La scuola tra luci ed ombre" sono intervenute il dirigente dell'ufficio scolastico provinciale, Rosagrano, e la docente Pellegrina Derna . Il rapporto tra salute e territorio è stato analizzato dai medici Vera Trasente e Anna Marro. Il contributo femminile nella tutela della legalità è stato analizzato dai magistrati Patrizia Filomena Rosa e Flavia Pelaco. Le conclusioni sono state affidate al Segretario Generale Nazionale, Gigi Bonfanti. Hanno partecipato al confronto anche il Segretario Generale Aggiunto Nazionale della Federazione Nazionale Pensionati CISL, Loreno Coli, il Segretario Generale della FNP CISL Campania, Giuseppe Gargiulo, il Segretario Generale della CISL IrpiniaSannio, Mario Melchionna, la Coordinatrice Nazionale Maria Trentin . "Il paese - dice Colarusso - è a un bivio. Bisogna superare la logica della conflittualità tra le generazioni, la contrapposizione politica, scegliendo la logica della mediazione finalizzata a realizzare l'effettiva inclusione sociale delle donne, dei giovani. Un futuro basato sull'eguaglianza e sulla giustizia sociale richiede la coesione e l'impegno di tutti i cittadini."