HOME / NOTIZIE / NAZIONALI

 

Consiglio Generale Fnp

04/02/2020


Questa mattina alle ore 9,30 si è svolto il Consiglio Generale della Federazione presso  l' Auditorium "Carlo Donat Cattin" di Via Rieti a Roma. All'incontro sono intervenuti  il Segretario Generale FNP CISL uscente Gigi Bonfanti,  la Segretaria Generale della CISL, Annamaria Furlan e tutta la segreteria. Nel corso del Consiglio Generale della Cisl Pensionati è stata ufficializzata l’elezione di Piero Ragazzini quale nuovo Segretario Generale della categoria al posto di Gigi Bonfanti che lascia la federazione dopo 10 anni di dirigenza, il quale ha dichiarato:  “Oggi per me termina la vita ‘attiva’ e comincia quella ‘riflessiva’. Finisce la mia esperienza in Cisl Nazionale ma non il mio impegno verso temi a me vicini. Ringrazio Annamaria Furlan che è sempre stata un stimolo importante per il nostro sindacato.” Dal canto suo, Annamaria Furlan ha ringraziato Gigi Bonfanti per quello che ha fatto in questi anni per questa importante categoria della Cisl e per tutta l’organizzazione, sottolineando che è stato per Lei un riferimento forte e personale. Un amico vero.  Si è poi congratulata con Piero Ragazzini: “Un grandissimo sindacalista, un uomo di grande correttezza che con la sua esperienza renderà ancora più forte il legame tra la categoria dei pensionati e la confederazione e sarà subito molto utile e importante nei tavoli sulla riforma della previdenza, e in particolare quello di venerdì sulla rivalutazione delle pensioni e la legge per la non autosufficienza.” E ha chiuso il suo discorso dicendo: "Se riusciremo a tenere insieme l’attività confederale con quella della Fnp potremo davvero ambire a portare a casa risultati positivi ed ambiziosi per i nostri anziani e per tutto il nostro popolo.  Componente della Segreteria Confederale della Cisl, responsabile delle politiche amministrative dal 2009, e alla della Fim Cisl dell’Emilia Romagna e della Segreteria Regionale della Cisl dell’Emilia Romagna, Piero Ragazzini, dalla sua ha ringraziato: “Esprimo la mia gratitudine a tutta la Cisl che mi ha dato la possibilità di crescere, in particolare ad Annamaria Furlan, Luigi Sbarra e Gigi Bonfanti. Proverò a vivere questo nuovo viaggio con umiltà e determinazione.”