HOME / NOTIZIE / NAZIONALI

 

Pensioni

16/03/2020


L'INPS informa che, a partire dalla mensilità di aprile 2020, saranno posti in pagamento i trattamenti pensionistici di importo complessivo fra tre e quattro volte il minimo INPS, rivalutati secondo il nuovo meccanismo di indicizzazione per il triennio 2019-2021, introdotto dalla legge di Bilancio per l'anno 2020.

L'Inps aveva pubblicato i rinnovi delle pensioni per l'anno 2020 prima dell'emanazione della corrente legge di Bilancio, al fine di emettere in tempo, con la rata di gennaio 2020, i mandati di pagamento delle pensioni con i nuovi importi. In quell'occasione l'istituto previdenziale aveva proceduto ai rinnovi secondo quanto stabilito dalla legge di Bilancio per il 2019 in vigore, attribuendo il 100% di rivalutazione ai trattamenti pensionistici fino a tre volte il trattamento minimo Inps e il 97% di rivalutazione a quelli compresi tra tre e quattro volte il trattamento minimo.

Con l'attuale norma il nuovo meccanismo di rivalutazione automatica dei trattamenti pensionistici, valido per il triennio 2019-2020, a parziale modifica di quello precedente, ha eliminato la fascia di rivalutazione delle pensioni comprese fra tre e quattro volte il trattamento minimo, che di fatto viene ora accorpata alla fascia di rivalutazione pari al 100% dell'indice di rivalutazione.

Pertanto, solo ai titolari di pensione compresa fra le tre e quattro volte il trattamento minimo, a partire dal mese di aprile, oltre all'adeguamento per differenza della relativa mensilità, saranno corrisposti anche gli arretrati da gennaio a marzo.

Naturalmente siamo in attesa della circolare Inps, illustrativa delle operazioni di ricalcolo dei trattamenti previdenziali interessati, per darvi ulteriori chiarimenti, ricordando nel frattempo che il pagamento della rata mensile di pensione sarà effettuato, come da calendario, il primo giorno bancabile del mese per Poste Italiane e Istituti di Credito, ossia, mercoledì 1 aprile 2020.

Si  ringrazia la FNP CISL  

fonte sito FNP - sito www.pensionati.cisl.it