HOME / NOTIZIE / LA VOCE DEL PENSIONATO

 

Misure INPS

23/03/2020


A seguito dell'entrata in vigore del decreto legge del 17 marzo 2020, che ha introdotto diverse misure di sostegno alle famiglie per far fronte all'emergenza sanitaria dovuta alla diffusione del COVID-19, l'Inps fornisce le prime informazioni su alcune prestazioni.

L'istituto sta completando le attività necessarie per mettere a disposizione di tutti i soggetti interessati le procedure telematiche per inviare le domande di accesso ai trattamenti previsti.

Cliccando il seguente link, è possibile consultare la scheda informativa nella quale si forniscono indicazioni su congedi parentali e bonus baby-sitting.

L'Inps si sta trovando a gestire 10 miliardi di euro in poche settimane, per circa 11 milioni di utenti. Uno sforzo notevole sia in termini di risorse economiche che in termini di utenti.

Si precisa che non c'è nessun click day, inteso come finestra dentro la quale si possono fare domande di prestazioni. Le domande saranno aperte a tutti e ci sarà un giorno di inizio, con un click.

Si tratta di una formula provvisoria, che sarà spiegata meglio a tutti gli utenti attraverso il sito ufficiale dell'Inps.

Il congedo parentale per i lavoratori dipendenti è già attivo: ad oggi l'Inps registra circa 100 mila richieste di congedo dal 5 marzo.

Le procedure e la domanda per il bonus babysitter sono in fase di avvio.

I congedi per la Gestione Separata, gli autonomi, e i cinque indennizzi per professionisti e co.co.co, lavoratori autonomi, turismo, agricoli e spettacolo, saranno operativi nei prossimi giorni.


Approfondimenti

Congedi parentali permessi e bonus babysitter.pdf