HOME / NOTIZIE / NAZIONALI

 

Giornata mondiale della salute

22/04/2020


Oggi si celebra la quinta Giornata nazionale della Salute della donna, istituita nel 2015 per sensibilizzare le donne italiane sui temi della salute insieme alla Fondazione Atena Onlus, creata nel 2001 con l'obiettivo di promuovere la ricerca nel campo delle neuroscienze.
Quest'anno, a causa della pandemia da Covid-19, le iniziative di sensibilizzazione e prevenzione organizzate dalle principali istituzioni, associazioni e società scientifiche che si occupano di promozione della salute della donna, saranno rinviate a settembre. Le attività però non si fermano e da oggi è attivo il numero verde gratuito 800189441, un servizio di consulenza e ascolto realizzato in collaborazione con AIDM, Associazione Italiana Donne Medico, e FISM, Federazione delle Società Medico-Scientifiche Italiane: un call center formato da 100 dottoresse che risponderanno ai quesiti di tutte le donne. Tra le nuove iniziative, il Ministero della Salute ha previsto la pubblicazione periodica sul proprio portale di infografiche su temi di salute al femmine, pagine di approfondimento e di video testimonianze di donne impegnate quotidianamente nella lotta al Covid-19. Il Ministero della Salute conferma il suo ruolo anche nel prevenire la violenza alle donne, tema che ricorre spesso in questi giorni di convivenze forzate, spesso all'insegna di episodi di aggressione tra le mura domestiche. Il Ministero ha promosso e finanziato un Progetto di formazione per gli operatori sociosanitari dei Pronto Soccorso impegnati in interventi di prevenzione, diagnosi, cura e assistenza rivolti alle donne che subiscono violenza, che ha la Responsabilità Scientifica e il Coordinamento dell'Unità Operativa Ricerca psico-socio-comportamentale, Comunicazione, Formazione dell'Istituto Superiore di Sanità.
Il corso a distanza, avviato il 29 gennaio, è disponibile sulla piattaforma www.eduiss.it fino al 29 luglio 2020 e coinvolge 20 mila operatori sociosanitari che lavorano in 640 Pronto Soccorso o che vi collaborano strettamente.
La Sottosegretaria alla Salute Sandra Zampa, ricorda in questa importante giornata, che la sanità è gestita per oltre il 70% dalle donne nelle loro diverse professionalità, essenziali per arginare l'emergenza da Covid-19 nel nostro Paese.


Si  ringrazia la FNP   

fonte sito FNP - sito www.pensionati.cisl.it