HOME / NOTIZIE / NAZIONALI

 

La lettera di auguri del Premier

30/04/2020


"Valori del sindacato oggi più che mai si rivelano di straordinaria attualità per l'Italia"

"Oggi a 70 anni dalla fondazione della Cisl, ci troviamo ad affrontare una delle più gravi ed impegnative sfide per la tutela dell'essere umano, della sua natura e del suo lavoro". E' quanto sottolinea il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in una lettera inviata oggi alla Segretaria Generale della Cisl, Annamaria Furlan.

"Era il 30 aprile 1950 quando venivano richiamati da Giulio Pastore principi nei quali era racchiusa una precisa visione dell'uomo e della società: sincerità, rettitudine, laboriosità, onestà, disinteresse. Questi valori, oggi più che mai, si rivelano di straordinaria attualità per l'Italia che, dopo una crisi gravissima, ha davanti a sè l'orizzonte di una ricostruzione sociale ed economica alla quale tutti, nelle diverse responsabilità, dovremo attendere con fiducia e determinazione. Sarà l'occasione per riconsiderare i modelli di sviluppo all'interno dei quali il lavoro e la dignità del lavoratore dovranno riacquistare la centralità che meritano. Solo così potremo davvero costruire una società più autentica, più solidale, più inclusiva, più giusta. Rivolgo a Lei ed a tutti i lavoratori aderenti alla Cisl i miei più sentiti auguri per questa ricorrenza".

La Segretaria Generale della Cisl, Annamaria Furlan, ha espresso su twitter un sentito ringraziamento al Premier Conte per il messaggio di auguri. "Grazie di cuore per il suo messaggio alla Cisl per i suoi 70 anni, scrive Furlan - Un riconoscimento al ruolo responsabile della Cisl, dei suoi dirigenti ed iscritti per la costruzione di un Paese più unito, democratico, fondato sul valore del lavoro".


Si  ringrazia la FNP   

fonte sito FNP - sito www.pensionati.cisl.it


Approfondimenti

La lettera del Premier Conte.pdf