HOME / NOTIZIE / NAZIONALI

 

Terra Viva

26/05/2020


Nella “famiglia” CISL è nata Terra Viva, associazione di rappresentanza dei liberi produttori agricoli, affiliata alla FAI CISL. 18 Sezioni regionali costituite, 40mila aziende rappresentate, 312mila ettari di superficie agricola coltivata.

Dopo un tour costitutivo che ha attraversato il Paese, con 18 sezioni regionali avviate, lo scorso Dicembre è nata “Terra Viva”, associazione di secondo livello affiliata alla Fai, federazione agroalimentare della Cisl.

Una realtà nata per rappresentare i liberi produttori agricoli, i piccoli coltivatori diretti e mezzadri, Terra Viva ha un  manifesto chiaro, fondato sui principi della trasparenza, sostenibilità, etica ed efficienza.

Promuovere un patto tra Istituzioni, Governo, distributori, per generare più reddito per i produttori agricoli, contrastare l'italian sounding, garantire sicurezza e qualità dei prodotti, avviare piattaforme di e-commerce.

Queste le azioni che Terra Viva sta portando avanti, insieme alla valorizzazione dei lavoratori immigrati e del ricambio generazionale in agricoltura.

Non meno importante è la tutela del suolo per contrastare dissesto idrogeologico e incendi, la custodia del paesaggio e il supporto ai produttori di agro energie da fonti rinnovabili.

“Un rapporto speciale, inoltre, ci lega ai pensionati della FNP, che nella nostra base associativa rappresentano una percentuale non indifferente di utenza – spiega Claudio Risso Presidente nazionale di Terra Viva -  Questi lavoratori, ora in pensione, conducono infatti dei piccoli fondi agricoli, o micro imprese agricole che usufruiscono della nostra assistenza. Mi sento di aggiungere, che la loro presenza capillare nel territorio può diventare per noi una risorsa importante  per estendere la nostra rappresentanza, ed è per questo che stiamo studiando un apposito protocollo condiviso, del quale daremo presto notizia.”

Terra Viva è un'associazione affiliata alla Fai Cisl e fortemente voluta dal  Segretario Generale Onofrio Rota: “Abbiamo sostenuto fin da subito questo progetto, nato in casa Cisl, per consolidare una visione di sindacato nuovo, che si esprima anche in questa associazione di lavoratori e produttori autonomi e ben rappresentati”.

Terra Viva potrà avvalersi del CAA degli agricoltori, centro di assistenza che vanta 103 sedi distribuite sul territorio nazionale e impiega 337 operatori specializzati per la consulenza e la presa in carico delle pratiche agricole.

Attualmente sono oltre 40mila le aziende agricole supportate, per un totale di superficie agricola coltivata di 312mila ettari.

Social e sito www.terravivacisl.it sono gli strumenti più immediati per restare aggiornati su tutte le iniziative e i servizi offerti.


Si  ringrazia la FNP 

fonte sito FNP - sito www.pensionati.cisl.it