HOME / NOTIZIE / NAZIONALI

 

Ragazzini: se nonni scioperassero Paese in crisi

02/09/2020


"Come pensionati siamo per primi preoccupati di trovare le risorse per creare lavoro perchè ovviamente le nostre pensioni le difendiamo se ci sara' ripresa vera e duratura e che quindi ricrei le condizioni per un lavoro stabile e non precario, per questo stiamo supportando la Confederazione perchè si riprenda un confronto forte con il governo, perchè vengano spese bene le risorse che finalmente l'Europa dopo anni austerità ha garantito". Lo ha affermato il segretario generale della Fnp Cisl, Piero Ragazzini, intervenuto stamani, assieme alla segretaria generale della Cisl Puglia Daniela Fumarola, al Consiglio generale della Fnp Puglia, l'organizzazione sindacale della Cisl pensionati pugliese. 

"Il governo - ha aggiunto - deve smetterla con questa indecisione e deve prendere i soldi del Mes perchè con queste risorse possiamo finalmente ricostruire una sanità pubblica ovviamente compenetrata col privato e poi bisogna spendere bene i soldi che l'Europa ci metterà a disposizione anche se partiranno dal prossimo anno. Voglio anche ribadire che noi non siamo un peso per il Paese, se i nonni facessero sciopero credo che ci sarebbero forti difficoltà per la tenuta del Paese. Noi molte volte suppliamo alle carenze delle infrastrutture ( scuole, asili, etc.) e diamo una mano, oltre che ai nipoti, alle donne che in questa crisi hanno pagato il prezzo maggiore. I nonni e le nonne aiutano la famiglia e in questo Paese le politiche della famiglia non sono state proprio al primo posto dell'attenzione di nessuno, possiamo dire quindi che non siamo un problema ma una parte della risoluzione. Per quanto riguarda il sindacato - ha concluso Piero Ragazzini - spesso non facciamo neanche conoscere le iniziative che facciamo come pensionati, per esempio stiamo finanziando progetti per dare la possibilità a giovani sindacalisti di accedere a questo mestiere, missione, ognuno lo chiami come vuole, ma comunque molto complesso".


Si  ringrazia la FNP 

fonte sito FNP - sito www.pensionati.cisl.it