HOME / NOTIZIE / TERRITORIALI

 

Comitato Esecutivo, Tangredi: riorganizzare i sistemi territoriali di welfare

09/12/2020


"Bisogna restituire ai territori la capacità di programmare le attività nel sociale, progettare un welfare che parta dalle specifiche realtà territoriali e, attraverso lo strumento della carta dei servizi e i criteri e le procedure di accreditamento dei soggetti erogatori, definisca il sistema di regole attraverso le quali i territori governeranno i bisogni sociali dei cittadini." Il Segretario Generale della Fnp Cisl IrpiniaSannio, Raffaele Tangredi, durante il Comitato Esecutivo della Fnp IrpiniaSannio convocato questa mattina, mercoledì 9 dicembre in modalità remota.

"Servono con urgenza, soprattutto nel Mezzogiorno, strutture e attrezzature sanitarie adeguate al fabbisogno e personale medico, infermieristico ed ausiliario, in numero adeguato ad assicurare l’assistenza sanitaria e continua sia all’interno delle strutture sanitarie che nel territorio. In Campania, come nella nostra Provincia, c’è una emergenza povertà che incomincia a far paura e che sta dilagando coinvolgendo i ceti medi in quanto la rete del welfare non esiste più ed occorre subito un confronto con le Istituzioni. È per questa ragione che come FNP CISL IRPINIASANNIO dobbiamo denunciare l’assenza degli Ambiti Territoriali che sono diventati carrozzoni politici perché non spendono i fondi assegnati nell’assistenza domiciliare integrata e nella rete integrata dei servizi socio-sanitari territoriali per le persone anziane. Mai come in questi ultimi vent’ anni è cresciuta la diseguaglianza e l’insicurezza sociale e quindi anche la necessità di ripensare e di riorganizzare i sistemi territoriali di welfare cosa della quale stiamo discutendo con la Regione Campania."

Qui di seguito l'intervento completo del Segretario Generale Fnp Cisl IrpiniaSannio Raffaele Tangredi

 

Approfondimenti

L'intervento del Segretario Generale Fnp IrpiniaSannio Tangredi.pdf