HOME / NOTIZIE / NAZIONALI

 

Fnp Cisl: un nuovo modello di sanità per rilanciare il welfare

29/01/2021


Serve un modello di sanità ripensato, un modello di sanità universale e pubblica, che contribuisca al rilancio dello Stato sociale. E' quanto chiede il sindacato dei pensionati della Cisl. Un modello che preveda, al primo posto, l'emanazione di una legge-quadro sulla non autosufficienza e la riforma della sanità: due misure indispensabili e quanto mai urgenti di cui abbiamo estremamente bisogno.

C'è bisogno, quindi, di una legge di civiltà che manca da molto tempo, resa ancora più urgente dall'impatto che la pandemia da Covid-19 sta avendo in particolare sulla popolazione anziana più fragile ed esposta in un Paese come l'Italia.

La risposta dello Stato, quindi, risulta indispensabile: risposta che deve concretizzarsi nell'emanazione di una legge quadro, obiettivo per il quale abbiamo anche avviato un confronto con le Regioni e le Province Autonome per chiedere a queste ultime di sollecitare Governo e Parlamento ad emanare norme che assicurino servizi e sostegni uniformi e adeguati in tutto il Paese, e che preveda criteri omogenei di riconoscimento della condizione di non autosufficienza e del bisogno assistenziale.


Si  ringrazia la FNP 

fonte sito FNP - sito www.pensionati.cisl.it


Approfondimenti

Fnp Cisl, un nuovo modello di sanità per rilanciare il welfare.pdf