HOME / NOTIZIE / NAZIONALI

 

1° Maggio, l'Italia si cura con il lavoro

29/04/2021


Il 2021 continua ad essere colpito dalla emergenza sanitaria che già lo scorso anno ha messo tutti a dura prova. Qualcosa però sta cambiando con la campagna vaccinale che rappresenta anche il simbolo della speranza che ci permetterà di poter uscire da questa calamità.

Come CGIL, CISL e UIL vogliamo ribadire con forza che la ripartenza in sicurezza per il nostro Paese è possibile.

Per tale ragione quest’anno, per celebrare il 1 maggio, abbiamo scelto lo slogan “L’Italia si cura con il lavoro”.

Ripartire in totale sicurezza, consapevoli che il lavoro e il vaccino sono l’unica medicina possibile per poter garantire un futuro migliore.

Come da tradizione, in accordo con la RAI abbiamo definito all’interno del palinsesto di RAI 3 due appuntamenti: 

a partire dalle 12,15 alle 13,00 una edizione straordinaria del TG3 dedicata alla Festa dei Lavoratori, con l’intervento dei nostri Segretari Generali: Maurizio Landini, Luigi Sbarra, Pierpaolo Bombardieri. 

dalle 16,35 alle 19 e dalle 20,00 alle 24,00, in diretta l’edizione straordinaria del Concertone del Primo Maggio condotto da Ambra Angiolini e Stefano Fresi. L’evento ospiterà le riflessioni dei Segretari Generali di CGIL, CISL e UIL, le testimonianze di nove tra lavoratrici, lavoratori, pensionati e il contributo musicale e performativo di un cast di artisti di altissimo livello.