HOME / NOTIZIE / NAZIONALI

 

Mobilitazione unitaria Cgil Cisl Uil

25/06/2021


C’è bisogno di rimettersi al lavoro per rilanciare i servizi e l’economia del Paese, per riprendere il cammino dopo mesi e mesi di black-out. E’ per questo che domani in piazza, insieme a Cgil Cisl Uil, sarà presente anche la Fnp, per chiedere al governo provvedimenti urgenti in tema di lavoro, pensioni e sanità.

C’è la necessità di un dialogo sociale che raccolga i saperi e le esperienze, e che può essere prodotto solo da una fase di confronto con tutte le organizzazioni della società. Le nostre proposte hanno l’umile pretesa di essere un contributo che, come Fnp, vogliamo offrire partendo dalle principali incognite che sussistono, avendo cura di far valere le nostre riflessioni su due capitoli principali: sanità e non autosufficienza.

Crediamo sia urgente che il Governo e la politica si concentrino sulle vere priorità del Paese: lavoro, riforme, ammortizzatori sociali e politiche attive. Tocca ancora una volta anche alle donne e agli uomini della Cisl farsi carico della “ripartenza del Paese”, e non solo per noi o dentro ad una visione di parte, ma per tutti, come è sempre stato nei passaggi cruciali e decisivi della nostra storia.