HOME / NOTIZIE / LA GAZZETTA DEL PENSIONATO / BONUS DECODER PENSIONATI:CHI NE HA DIRITTO E COME RICHIEDERLO

Bonus Decoder Pensionati: chi ne ha diritto e come richiederlo
A gennaio 2023 entrerà in vigore una nuova modalità di diffusione del segnale televisivo che prevedrà la visione dei canali Tv solo per chi possiederà una tv HD o un decoder HD. 
Pertanto la Legge di Bilancio ha stanziato 68 milioni per rinnovare il fondo nato per supportare la popolazione in tale passaggio che include il Bonus Decoder 2022 per i cittadini di età superiore a 70 anni e titolari di una pensione fino a 20mila euro annui.

Il Bonus consiste nella consegna gratuita a casa, su richiesta ovviamente, di un decoder di importo non superiore a 30 euro, idoneo agli standard del nuovo digitale terrestre.        

L’emendamento del Governo prevede anche una procedura semplificata per il riconoscimento di questo Bonus attraverso verifiche reddituali operate tramite l’INPS e l’Agenzia delle Entrate. Difatti i cittadini che avranno diritto ad accedere a questa agevolazione riceveranno una comunicazione direttamente da Poste Italiane.
       

Chi vuole sfruttare questa opportunità:
  • può fissare con le Poste un appuntamento telefonico chiamando l'800 776 883;
  • può prenotarlo presso qualsiasi  l’ufficio postale;
  • può prenotarlo tramite piattaforma dedicata, cliccando su questo link nuovatvdigitale.mise.gov.it

Chi usufruirà di questo bonus potrà avere anche l’
assistenza telefonica dal parte delle Poste Italiane per l’installazione del nuovo apparecchio.

Calendarpng 22/12/2021