HOME / NOTIZIE / TERRITORIALI / IL SEGRETARIO TANGREDI AL CONVEGNO DELLA CISL: LE PERSONE CON DISABILITA' CONYINUANO AD AFFRONTARE NUMEROSI OSTACOLI E DISCRIMINAZIONI

 
Il Segretario Tangredi al Convegno della Cisl: le persone con disabilità continuano ad affrontare numerosi ostacoli e discriminazioni

Il  27 giugno 2022 a Manocalzati presso l’ Hotel Bel Sito due Torri si è tenuto il  convegno sulla Carta Europea della Disabilità, una iniziativa presa in collaborazione con l’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale di Avellino per illustrare gli obbiettivi della Strategia dell'Unione Europea in materia di disabilità, finalizzata all'introduzione di una tessera che permetta l'accesso a servizi alle persone con disabilità, per contribuire alla loro piena inclusione nella vita sociale delle comunità. 

Sotto la Presidenza di Antonio Maglio, Segretario Generale della FNP Cisl Campania, dopo i saluti del Presidente della Provincia Rizieri Buonopane e del Sindaco di Avellino Gianluca Festa, ci sono state le relazioni della Dr.ssa Giovanna Baldi, Direttrice della Sede INPS di Avellino e del funzionario Gerardo Cipolletta Responsabile URP e Segretario del Comitato Provinciale INPS. Ai lavori sono intervenuti Ermanno Simeone, Presidente del Comitato Provinciale INPS di Avellino, Dr. Carmine De Blasio, Componente Tavolo Regionale di Valutazione e Promozione delle Politiche Sociali, Dr.ssa Melicia Comberiati, Componente Osservatorio Regionale sulle Disabilità e Portavoce Alleanza contro la Povertà in Campania, Fernando Vecchione Segretario Generale della UST CISL IRPINIASANNIO e Doriana Buonavita, Segretaria Generale Regionale CISL Campania. Le conclusioni sono state tenute dal Segretario Nazionale CISL Andrea Cuccello. 

I lavori sono stati aperti dal Segretario Generale della FNP CISL IRPINIASANNIO Raffaele Tangredi che  partendo dall’idea che la Carta europea della disabilità nasce nell’ambito del programma Cittadini, uguaglianza, diritti e valori istituito dal Regolamento del Parlamento Europeo e del Consiglio del 28 aprile 2021, ha tracciato la situazione della disabilità in Italia e nella nostra provincia.   
Le barriere sociali e ambientali e la mancanza di accessibilità impediscono una piena ed effettiva partecipazione delle persone con disabilità alla società a parità di condizioni con gli altri. Le persone con disabilità si trovano ad affrontare barriere per poter, ad esempio, accedere al mercato del lavoro, fruire di un’istruzione inclusiva e di qualità, evitare la povertà e l’esclusione sociale, accedere a iniziative culturali e ai mezzi di comunicazione ed esercitare i diritti politici.
Purtroppo,
come costantemente ha denunciato la Fnp-Cisl, le persone con disabilità continuano ad affrontare numerosi ostacoli e discriminazioniTra questi vi è la mancanza di un riconoscimento reciproco della condizione di disabilità tra gli Stati membri dell'UE, che si traduce a sua volta in un limite concreto alla libertà di movimento.
È doveroso e non più procrastinabile migliorare la vita delle persone con disabilità e arrivare a un'Europa non solo senza confini ma anche, e soprattutto, senza barriere. Il nostro impegno quotidiano è quello di promuovere la loro inclusione sociale ed economica e la loro partecipazione alla società, senza discriminazioni e nel pieno ed egualitario rispetto dei diritti".

Approfondimenti

La Relazione del Segretario Tangredi.pdf

Calendarpng 27/06/2022